I NOSTRI PRODOTTI

Cavolino di Bruxelles

Questo prodotto non è disponibile in questa stagione

Presenta un fusto, alto fino a 1 metro, che termina con un ciuffo di fo-glie a palla floscia. Lungo il fusto altre foglie portano all’ascella ger-mogli a forma di glomeruli arrotondati (cavolini), in numero di 25-30. A dispetto del nome, sono coltivati soprattutto nell’Europa centro-settentrionale e sono una verdura tipica della stagione invernale.  I cavolini sono simili nella struttura al cavolo vero e proprio, ma in mi-niatura: contengono una buona quota di sali minerali, tra cui fosforo e ferro, proteine, fibre e vitamine, in particolare vitamina C, A e K e vitamine del gruppo B. Hanno un’azione benefica sul metabolismo ormonale femminile. Ai cavolini di Bruxelles vengono, inoltre, ricono-sciute proprietà antianemiche e disintossicanti. Questi cavoli in minia-tura sono considerati dei veri e propri stimolanti dell’attività cerebrale e della concentrazione sono considerati un alimento utile nella pre-venzione dei tumori, in particolare di quelli della prostata, del seno e del colon, grazie alla alta concentrazione di antiossidanti. La zeaxan-tina, inoltre, protegge la retina degli occhi. La vitamina K contenuta nei cavolini di Bruxelles, infine, è molto utile alla buona salute delle ossa. Trapianto: luglio Raccolta: da novembre per tutto l’inverno.

Categoria: .

Product Description

Presenta un fusto, alto fino a 1 metro, che termina con un ciuffo di fo-glie a palla floscia. Lungo il fusto altre foglie portano all’ascella ger-mogli a forma di glomeruli arrotondati (cavolini), in numero di 25-30. A dispetto del nome, sono coltivati soprattutto nell’Europa centro-settentrionale e sono una verdura tipica della stagione invernale.  I cavolini sono simili nella struttura al cavolo vero e proprio, ma in mi-niatura: contengono una buona quota di sali minerali, tra cui fosforo e ferro, proteine, fibre e vitamine, in particolare vitamina C, A e K e vitamine del gruppo B. Hanno un’azione benefica sul metabolismo ormonale femminile. Ai cavolini di Bruxelles vengono, inoltre, ricono-sciute proprietà antianemiche e disintossicanti. Questi cavoli in minia-tura sono considerati dei veri e propri stimolanti dell’attività cerebrale e della concentrazione sono considerati un alimento utile nella pre-venzione dei tumori, in particolare di quelli della prostata, del seno e del colon, grazie alla alta concentrazione di antiossidanti. La zeaxan-tina, inoltre, protegge la retina degli occhi. La vitamina K contenuta nei cavolini di Bruxelles, infine, è molto utile alla buona salute delle ossa.

Trapianto: luglio

Raccolta: da novembre per tutto l’inverno.