News

Festa del raccolto

Una domenica pomeriggio per fare festa, ringraziare e ripartire con una nuova stagione.

Anche quest’anno Rigenera propone a tutti voi l’appuntamento della Festa del Raccolto!

È la festa più antica e diffusa nel mondo e narra dello stretto legame tra l’uomo e la terra, tra il suo lavoro, il suo impegno e la sua capacità di affidarsi a “qualcosa” di più grande, impossibile da controllare e da governare.

La stagione estiva è stata per noi molto impegnativa, ma ricca di soddisfazioni: l’abbondante raccolta delle more, le prime pesche ed i primi nashi ed ora pomodori e zucche, solo per fare qualche esempio. Tante sono le persone che hanno lavorato insieme a noi, anche se per brevi, intensi, periodi: solo la raccolta delle more ha coinvolto, per poco più di un mese, 12 persone e ha richiamato l’attenzione di tanti amici e colleghi di Nazareth che sono venuti ad aiutarci la sera, dopo il lavoro, o nel fine settimana.

Alla fatica della raccolta si sono aggiunte le difficoltà legate alla gestione delle coltivazioni in campo ed il grande lavoro di preparazione della stagione autunnale, con i trapianti estivi.

Molto resta da fare, ma possiamo dire che anche quest’anno iniziamo a vedere il traguardo! Mentre i raccolti sono messi da parte per i prossimi mesi, nei campi crescono gli ortaggi che ci accompagneranno nei mesi autunnali ed invernali: un lavoro che non si ferma e che, assecondando i ritmi della terra, percorre il tempo – bello, brutto, caldo, freddo che sia – valorizzandolo.

Per raccontarvi tutto questo e per mostrarvi quello che già si prepara in campo, vi aspettiamo domenica 19 settembre, a partire dalle ore 16: molte sono le cose belle che vi aspettano… una ludoteca con giochi in legno per piccoli e grandi, laboratori e giochi sugli alberi e sull’orto, passeggiate in azienda e, per i più pigri (o temerari!) il giro sul carretto.

A conclusione la festa sull’aia, dove non mancherà un gustoso apericena ed un ricco concerto della Tribù dei Rumori.

Clicca qui per scaricare la locandina

 

Resta Aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter