Indovinami, indovino…

Eccoci di nuovo alla fine di un altro anno: periodo di bilanci, buoni propositi, rinnovate speranze.
Fotografie di mesi intensi, con tanti volti diversi, fatiche e gioie, problemi e soddisfazioni. Ne abbiamo raccolte qui solo alcune, che riguardiamo con una convinzione: che ciò che accadrà, anche il prossimo anno, sarà come noi lo faremo.

Da parte di tutta la squadra di Rigenera, gli auguri di farlo bello, solidale, accogliente, generoso.

Felice anno nuovo!

 


 

Indovinami, indovino,

tu che leggi nel destino:

l’anno nuovo come sarà?

Bello, brutto o metà e metà?

Trovo stampato nei miei libroni

che avrà di certo quattro stagioni,

dodici mesi, ciascuno al suo posto,

un carnevale e un ferragosto,

e il giorno dopo il lunedì

sarà sempre un martedì.

Di più per ora scritto non trovo

nel destino dell’anno nuovo:

per il resto anche quest’anno

sarà come gli uomini lo faranno.

Gianni Rodari

Resta Aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required