Ricette

Ricette con i PORRI

 

    1. Insalata di porro e cannellini

      Ingredienti: fagioli bianchi cannellini, porri.
      Procedimento: mettere in acqua i fagioli per circa 30 minuti; metterli a cuocere. Pulire il porro, lavarlo e tagliarlo a rondelle.
      Quando i fagioli sono pronti e raffreddati, unire il porro e condire con sale, olio e aceto o, in alternativa, limone.


    2. Porri grigliati

      Ingredienti: 1 kg di porri, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, 10 foglie di menta, 1 ciuffo di prezzemolo, sale fino, pepe nero, rosmarino, aceto balsamico  q.b.Procedimento: mondare i porri, tagliando via la radice e le foglie più verdi; praticandi una leggera incisione longitudinale per eliminare altri due strati di foglie Lavare i porri puliti sotto l’acqua corrente e tenerli da parte. Riempire una casseruola capiente d’acqua e portarla sul fornello. Appena inizia a bollire regolare di sale e immergere i porri facendoli cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Scolare i porri e trasferirli in uno scolapasta per eliminare l’eccesso di acqua. Scaldare una piastra antiaderente e grigliare i porri, girandoli di tanto in tanto, per circa 10 minuti.
      Quando i porri saranno ben grigliati, sistemarli i porri in un piatto da portata. Lavare accuratamente le erbe aromatiche e tritare finemente su di un tagliere.
      In una ciotola versare l’olio di oliva, regolare di pepe e di sale e unire il trito di erbe aromatiche. Mescolare con una forchetta per emulsionare il condimento. Irrorare i porri grigliati prima con l’olio aromatico preparato e poi con l’aceto balsamico. Lasciarli insaporire per almeno 30 minuti in frigo prima di servirli.


    3. Gratin di zucca, porri e formaggio

      Ingredienti: 1 kg di zucca, 200 g formaggio asiago, 2 porri, 30 g burro, sale e pepe qb.Procedimento: mondare la zucca togliendo la scorza, i semi e i filamenti alla zucca; tagliarla a fette di circa 1 cm di spessore. Eliminare le radichette, la parte verde e la membrana superficiale dei porri, lavateli e tagliateli a bastoncini. Mettere le verdure nel cestello per la cottura al vapore; sistemare il cestello nella pentola e versare una quantità di acqua sufficiente a sfiorarne il fondo, coprendo con il coperchio. Cuocere le verdure per circa 15 minuti a fiamma media, a partire dall’ebollizione dell’acqua.
      Nel frattempo, tagliare il formaggio a fettine sottili.
      Imburra una pirofila e sistemare uno strato uniforme di zucca, in modo da coprire il fondo completamente. Regolare di sale e spolverizzare con una macinata abbondante di pepe. Sovrapporre uno strato di porri e distribuire sopra metà formaggio, in modo uniforme. Completare con uno strato di zucca.
      Distribuire il burro rimasto sulla superficie, dopo averlo tagliato a fiocchetti. Cuocere la preparazione nel forno già caldo a 180°C per 45-50 minuti. Togliere la pirofila dal forno, distribuire sulla superficie il formaggio rimasto a fettine e una macinata di pepe. Rimettere in forno e cuocere per altri 5 minuti, in modo che il formaggio si fonda completamente. Lasciar riposare il gratin per 10 minuti a temperatura ambiente, in modo che gli ingredienti si amalgamino bene, e servire.

Resta Aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required