Verdura Disponibile

Spinacio

Lo Spinacio è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Chenopodiacee; può raggiungere l’altezza di 70 cm circa e possiede foglie ci colore verde scuro dalla grandezza variabile. È conosciuto fin dall’antichità e sembra essere arrivato in Europa (precisamente in Spagna) con gli Arabi intorno al 1000 e da lì si è diffuso negli altri Paesi europei passando poi in America dopo il 1500. In Italia la sua coltivazione è diffusa in tutte le regioni, in particolare nel Lazio, Toscana, Campania, Veneto e Piemonte. E’ diffusa anche la sua coltivazione in serra per la produzione invernale nel Nord. La produzione è concentrata nei mesi autunnali ed invernali.

Lo spinacio è caratterizzato da un alto contenuto di vitamine A e C e in minore quantità, vitamine B, D, F, PP e K; troviamo una discreta quantità di minerali quali rame, potassio, zinco, calcio e fosforo.   Una scoperta molto recente attesta che gli spinaci hanno proprietà molto utili alla vista. La luteina, contenuta in buona quantità nelle foglie di spinaci, ha la capacità di penetrare nel sangue e di deposi-tarsi negli occhi, in particolare nella retina, apportando così ottimi benefici alla vista.

Trapianto: metà settembre

Raccolta: da novembre, per tutto l’inverno

Resta Aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter